Forgot your password?

Login
Val al Contenuto

Costruire con il legno: la casa in legno

Una costruzione si definisce casa in legno quando è realizzata adoperando prevalentemente tale materiale. In base alla tecnica costruttiva utilizzata, queste costruzioni si possono suddividere in blockhaus (case costruite in tronchi massicci), case con struttura portante in legno, case di pannelli prefabbricati, Umgebindehaus (particolare tipo di abitazione tradizionale anglosassone). La Blockhaus è realizzata tramite la […]

By Anteprima di Stampa

Una costruzione si definisce casa in legno quando è realizzata adoperando prevalentemente tale materiale. In base alla tecnica costruttiva utilizzata, queste costruzioni si possono suddividere in blockhaus (case costruite in tronchi massicci), case con struttura portante in legno, case di pannelli prefabbricati, Umgebindehaus (particolare tipo di abitazione tradizionale anglosassone).

La Blockhaus è realizzata tramite la sovrapposizione di tronchi in legno massiccio. Questi possono essere utilizzati nella naturale forma cilindrica, tagliati su uno o due lati, oppure completamente squadrati. In quest’ultimo caso, i tronchi vengono sovrapposti ad intreccio, fino a formare una “cesta” di legno. Particolare attenzione viene dedicata alla tenuta all’aria e all’acqua e alla realizzazione dei giunti angolari. Lavorate industrialmente, le travi risultano di eccellente qualità, con profili adatti alla protezione antincendio e con la possibilità di contenere l’isolante termico. Per la realizzazione di blockhaus di moderna concezione viene utilizzato prevalentemente legno di conifere (abete rosso e pino polare), con un tipo di produzione essenzialmente industriale.

Una log-house di www.holzmar.it

Una particolare tipologia di blockhaus è costituita dalla Log-house, realizzata con tronchi utilizzati nella loro forma naturale, a sezione circolare, da cui anche il nome “casa di tronchi naturali” (Naturstammhaus). Sia per l’artigiano che per il committente, costruire una log house ad opera d’arte costituisce sempre una grande sfida. Infatti ciascun tronco è unico e deve essere montato e rifinito singolarmente. Le scelte decisive partono già dalla selezione degli alberi più adatti e dalla definizione del più corretto momento in cui tagliarli, preferibilmente in inverno. E la stessa costruzione – il taglio con la motosega e la sovrapposizione dei singoli tronchi – richiede le più alte conoscenze dell’arte della lavorazione del legno. Al fine di evitare ponti termici e di raggiungere una buona resistenza al vento, spesso in corrispondenza degli incastri a sella o dei giunti longitudinali vengono inserite lana e/o una coibentazione in fasce elastiche. Il sistema costruttivo della log-house viene utilizzato preferibilmente per la realizzazione di residenze private, case per le vacanze, casini da caccia e rifugi di montagna, saune e casette da giardino.

La tecnica costruttiva che prevede l’utilizzo di una struttura portante in legno gode di una lunga tradizione. I supporti verticali in legno danno forma alla struttura portante, la quale può essere successivamente rivestita con diversi diversi tipi di tamponamento. Le intercapedini vengono riempite con materiale isolante. Questa metodologia rende possibile la costruzione di edifici a più piani senz’alcuna difficoltà, ed è in grado di evitare quasi completamente l’utilizzo di parti in acciaio; inoltre si tratta di un sistema che consente un’estrema rapidità sia nella costruzione che nello smontaggio. Gli edifici così realizzati possiedono buoni requisiti di isolamento termico, e sono facilmente assoggettabili a ristrutturazioni ed ampliamenti. I punti deboli di questo sistema sono costituiti dalla permeabilità delle giunture e dalla difficoltà di ottenere un buon isolamento acustico. L’unica maniera per cercare di ovviare a tali problemi consiste nell’assoluta professionalità della realizzazione e nell’utilizzo di pareti con intercapedine. Inoltre fino a poco tempo fa il valore di mercato di rivendita degli immobili era maggiore per gli edifici costruiti con le tradizionali metodologie in muratura, mentre sembra che anche questa tendenza negli ultimi tempi stia cambiando.

Il sistema costruttivo che prevede l’utilizzo di pannellature in legno viene molto spesso adoperato nella costruzione di edifici prefabbricati. Il termine pannello in questo contesto definisce una parete completa, formata da struttura portante, rivestimento, isolamento e tutte le installazioni impiantistiche necessarie. Questi pannelli vengono prevalentemente prefabbricati industrialmente e successivamente allestiti ed assemblati in cantiere a formare la struttura definitiva. All’interno dei pannelli è possibile predisporre anche l’inserimento di porte e finestre, consentendo in questo modo una realizzazione rapida ed economica.

Casa in legno massiccio

Case in pannelli di legno massiccio: questa particolare forma di costruzione in legno si sta sempre più affermando. Per la fabbricazione delle pareti di legno massiccio, i pannelli vengono realizzati stratificando ad incrocio ed incollando reciprocamente delle assi in legno, di norma di abete rosso. In base alle diverse applicazioni ed alle differenti esigenze statiche, le pareti sono disponibili in tre, cinque o sette strati di diverso spessore, e con una dimensione che può raggiungere i 3,5 x 16 m. Attraverso l’incollaggio a croce e l’ottimale seguente pressione degli elementi effettuata in fase di lavorazione, essi posseggono un’elevata capacità di carico statico; inoltre la tecnologia di questo sistema costruttivo consente soluzioni architettoniche del tutto nuove e creative. Questa tecnica di ingegneria del legno viene adoperata nella costruzione di case private, di edifici commerciali ed ovunque sia richiesta un’estrema rapidità di fabbricazione, come ad esempio nell’ampliamento degli hotel. Il vantaggio peculiare di questa tecnica costruttiva consiste nella possibilità di ottenere manufatti dotati di ottime capacità antisismiche, buon isolamento termico ed acustico e particolari caratteristiche antincendio, oltre ad offrire un’estrema rapidità di costruzione (si arriva a copertura in tre giorni) ed un ambiente di vita confortevole.

La Umgebindehaus riunisce in sé il sistema di costruzione in legno massiccio, la log-house e il sistema a struttura portante in legno. Questo tipo di casa è tipico della Boemia – Slesia e della Svizzera sassone, e possiede una lunga tradizione.

Nessuna risposta a “Costruire con il legno: la casa in legno” Invia una risposta ›

Invia una Risposta

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Argomenti importanti

Contatto explana.net

R&C Marketing sas d. Taschler Dr. Christoph & c.
via Althing, 32
I-39031 Brunico (BZ)
Tel. +39 0474 552 032
Fax +39 0474 830 241
info@explana.net

Se desiderate avere maggiori informazioni sui prodotti offerti dalle varie ditte, metteteVi in contatto direttamente con le relative ditte.

Iscriviti al newsletter!